La rivoluzione digitale sostenibile: il progetto Peuterey

Il progetto Peuterey

 

 

Dopo settimane di lavoro, siamo lieti di poter finalmente condividere il bellissimo progetto realizzato in collaborazione con il nostro partner HP e il nostro storico cliente Peuterey, un’eccellenza italiana della moda che ha sempre basato la propria filosofia aziendale sulla sostenibilità, ponendo particolare attenzione al rispetto delle persone e dell’ambiente.

Una videointervista esclusiva e innovativa, realizzata dal giornalista Sergente Lorusso, fatta a Manfredi Tognato, Chief Product & Sustainability Officer di Peuterey, e ad Andrea Pollastri, Amministratore Delegato di Copyworld, che spiega come la partnership con HP abbia permesso di realizzare questo importante progetto di innovazione tecnologica.

Al centro di tutto è stato messo il rispetto comune dei principi della sostenibilità ambientale e sociale, che si è tradotto nella volontà di scegliere, da parte di Peuterey, prodotti integrati certificati Carbon Neutral. HP ha sviluppato questa certificazione avvalendosi di valutazioni del ciclo di vita (LCA, LifeCycleAssessment) conformi agli standard ISO14040 e ISO 14044, con il fine di comprendere anche le emissioni totali di anidride carbonica della carta, dei materiali di consumo e dei dispositivi di stampa. Raggiungere le zero emissioni nette di anidride carbonica, attraverso una serie di misure come la riduzione e la compensazione delle emissioni, contribuisce all’azzeramento netto dell’impatto ambientale e promuove anche alcuni obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, quali la creazione di posti di lavoro, l’innalzamento dei benefici per la salute grazie alla riduzione dei combustibili fossili e la conservazione della biodiversità.

In sintesi, abbiamo garantito a Peuterey di realizzare un progetto di innovazione tecnologica a impatto zero in termini di emissioni nette di CO2, mantenendo i massimi livelli di efficienza energetica.

Questo progetto congiunto rappresenta un esempio concreto di come moda e tecnologia possano unirsi per ridurre l’impatto ambientale e promuovere un futuro più sostenibile. Un modello di business innovativo che non solo risponde alle esigenze attuali, ma stabilisce anche un benchmark per l’intero settore.