CREDIAMO IN UN FUTURO SOSTENIBILE

Le problematiche ambientali non sono una moda del momento, ma una reale necessità che ogni azienda deve affrontare con coscienza. Per questo Copyworld, fornendo prodotti efficienti, affidabili e a basso impatto, è impegnata affinché i suoi ambienti di lavoro e quelli dei suoi clienti rispettino i più elevati standard di conformità ambientale.

In linea con questa filosofia Copyworld sostiene Treedom, un progetto economico-ambientale di COSPE Onlus a favore di duecento famiglie di agricoltori della zona di Casamance in Senegal e partecipa all’attività di piantumazione di alberi da frutto e forestali, che contribuiranno a compensare le emissioni di CO2.

Visita la pagina Copyworld su Treedom

Se sei in possesso della card “Un Albero per Te”

A FAVORE DELLA RICERCA. A FIANCO DEL MALATO.

Copyworld pone al centro della sua filosofia il rispetto della persona e della dignità umana. Per questo è impegnata nel sostegno di LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) e AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma Onlus).

LILT è un Ente Pubblico che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e sotto la vigilanza del Ministero della Sanità ed ha come compito primario la prevenzione oncologica. L’impegno della LILT si dispiega principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l’attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.

AIL è una Onlus che, da quasi cinquant’anni, promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Assolve il compito di assistere i malati e le loro famiglie, accompagnandoli in tutte le fasi del lungo e spesso sofferto percorso della malattia, offrendo loro servizi, conoscenza e comprensione. Lotta al loro fianco per migliorarne la qualità della vita e sostenerli nel complesso percorso delle cure. Sensibilizza l’opinione pubblica sulla lotta contro le malattie del sangue.

DAL TERRITORIO PER IL TERRITORIO

Pur guardando ad un mercato nazionale, Copyworld è nata a Scandicci e si è sviluppata in Toscana, e per questo pone al centro della sua filosofia anche il rispetto del territorio nel quale affonda le sue radici.

Per questo negli anni ha sostenuto varie realtà con investimenti che rientrano in una serie di attività tese a implementare e rafforzare una rete di correlazioni virtuose tra le aziende del territorio. Tra queste la Florence Dragon Lady Lilt, la Savino del Bene Volley e lo Scandicci Calcio.

Florence Dragon Lady Lilt è la squadra fiorentina di dragon boat, composta da donne operate di tumore al seno, della sezione di Firenze della LILT – Lega Italiana Lotta contro i Tumori, in collaborazione con il Servizio “Donna come Prima” e la Canottieri Comunali Firenze.

Savino del Bene Volley è una tra le più importanti attività presenti sul territorio di Scandicci. La sua storia affonda le radici negli anni ’70 quando all’interno della Polisportiva Robur arrivarono le vittorie della storica Valdagna. Una squadra, composta da 10 ragazze della media statale “Giusti”, che mosse i suoi primi passi nella primavera del 1969 partecipando al campionato di Serie C. Nell’anno successivo vinse il campionato e venne promossa in Serie B, per poi conquistare quattro scudetti italiani, uno Under 18 e tre assoluti. La storia, lo sappiamo “non si può cambiare”, in questo caso… “non ha voluto cambiare”. La Savino del Bene, come una splendida fenice, nel 2013/2014 è tornata a volare. A molti è sembrato un sogno e Copyworld è stata al fianco della società nel suo percorso di crescita. Quel sogno è diventato realtà. Oggi la Savino del Bene Volley deve concentrarsi nell’affrontare il campionato di Serie A1.

Scandicci Calcio è la storica società di calcio dilettantistico di Scandicci. Dalla stagione 2012 fino al 2016 Copyworld è stata suo sponsor ufficiale. La scelta di questo sostegno è nata, anche e soprattutto, dal nuovo volto che la storica società scandiccese si è data nell’estate del 2011 promuovendo un’azione di azionariato popolare e industriale e scendendo in campo al fianco di ANT (Associazione Nazionale Tumori Italia Onlus) per sostenere la missione di garantire al sofferente oncologico la qualità e la dignità della vita nel difficile momento della malattia. L’operazione di Public Company della società sportiva è racchiusa in un progetto ancor più ampio denominato “Stile Scandicci“. Una sorta di Codice Etico interno che dirigenti e staff hanno deciso di stilare per contribuire alla creazione di un ambiente sano e formativo. Si tratta di un documento che raccoglie le idee, i comportamenti, le norme, i diritti e i doveri che tutti i tesserati devono fare propri, nel tentativo di diffondere una mentalità basata sul fair-play e sull’onestà. Una sorta di “Carta dei doveri” che nasce dalla convinzione che, sempre di più, lo sport rappresenti uno strumento fondamentale di educazione, coesione sociale ed integrazione.